Via Iulia Augusta

Questa antica via di comunicazione romana percorre la Regione Friuli Venezia Giulia in senso verticale, partendo da Grado arriva fino ai monti attraversando luoghi e città di notevole interesse storico ed artistico.

Da Grado basta percorrere pochi chilometri in direzione Nord (SS 352) per raggiungere la vicina Aquileia, una delle più grandi città dell’ Impero Romano: è un bene culturale di eccezionale valore, dichiarato dall’ UNESCO patrimonio storico ed archeologico dell’umanità. Fondata nel 181 a.C., Aquileia si può percorrere visitando gli scavi archeologici, che hanno riportato alla luce il porto fluviale, i mercati, le case patrizie, il Foro e la Via Sacra ; a questi si aggiungono i reperti del Museo Archeologico Nazionale, del Museo Paleocristiano e della Basilica patriarcale, che contiene il più grande mosaico d’Occidente.

Via Iulia Augusta

Continuando per la statale 352, a circa 30 Km da Grado, si incontrano prima i due castelli di Strassoldo con il loro delizioso borgo medioevale, e poi la città-fortezza di Palmanova, unica nel suo genere. Fu costruita da Venezia nel 1593 a difesa dei suoi confini in Friuli contro le incursioni dei Turchi. Concepita come macchina da guerra, la sua forma di stella a nove punte fu determinata da motivi di ordine militare. Nel 1960 venne dichiarata "Monumento Nazionale".

Andando avanti sempre in direzione nord, si raggiunge la città di Udine (a 45 Km da Grado) centro storico e culturale del popolo Friulano, con la sua elegante zona pedonale che si estende sotto il castello, è il posto ideale per passare un tranquillo pomeriggio passeggiando tra i raffinati negozi della città.

Prenotazione veloce

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza dei cookie esclusivamente per memorizzare informazioni inerenti la visualizzazione del sito stesso, nessun dettaglio viene comunque memorizzato e non è possibile associare il dettaglio stesso ad un utente specifico.