Negli innumerevoli isolotti della laguna di Grado vivevano un gran numero di pescatori che si costruivano le abitazioni con la canna, i famosi "Casoni", questi sono l'emblema della laguna e la base d'appoggio per molti gradesi che vivono tuttora di pesca.

Alcuni sono stati trasformati in rustiche trattorie, e durante l'estate è possibile assaggiare ottimi piatti di pesce e polenta, accompagnati dall'ottimo vino locale.

Nei secoli i casoni sono stati sempre costruiti così, pianta rettangolare, tetto piramidale completamente in canna, il tutto utilizzando lo scarso materiale che si può trovare in laguna: pali in legno di varie dimensioni, canne, paglia e vimini.

Formati da un unica stanza con "fogon" (focolare) hanno la porta orientata a Ponente per ripararsi dalla Bora, il freddo vento che soffia dall'Est.

Prenotazione veloce

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza dei cookie esclusivamente per memorizzare informazioni inerenti la visualizzazione del sito stesso, nessun dettaglio viene comunque memorizzato e non è possibile associare il dettaglio stesso ad un utente specifico.